Il primo tratto zen: mojibō

L’immagine, che introduce all’album consultabile alla pagina successiva, ritrae – illuminata da un raggio di sole – la linea detta mojibō, il tratto fondamentale della pittura zen. La congiunzione degli estremi di questa linea dà origine al cerchio ensō.

L’ensō, immagine dell’universo, nello zen è simbolo per eccellenza di illuminazione. Tra queste due figure, dunque, il primo tratto e il cerchio, si svolge metaforicamente l’intera esperienza zen: dal compimento del primo passo lungo la via di liberazione, che lo zen costituisce, fino al raggiungimento del massimo grado di consapevolezza o satori.

Nulla di trascendentale secondo lo zen, che non è né una religione, né un credo filosofico. Il satori, accessibile a chiunque, consiste piuttosto nella presa di coscienza della condizione naturale nella sua più autentica essenza. Uno stato che sfugge a qualsiasi definizione e il cui raggiungimento è inintenzionale.

La pratica della pittura zen, che non ha primariamente una finalità estetica, costituisce uno dei possibili percorsi verso tale presa di coscienza.  Ogni tratto di pennello è, dunque, un passo. Il foglio una sorta di specchio e, al contempo, una finestra.

La linea mojibō, frutto di un’unica pennellata continua, rivela di chi la traccia lo stato d’animo di quel preciso istante, consentendogli una immediata presa di coscienza della propria condizione. Simultaneamente, per il suo carattere d’immediatezza, la linea mojibō trattiene in sé il ki, l’energia messa in atto durante l’azione che coinvolge, oltre chi dipinge, gli strumenti utilizzati e una serie di condizioni ambientali; affrancando l’azione dal limite dell’individuale e del momentaneo, la traccia pittorica del gesto dischiude, quindi, all’osservatore un orizzonte più ampio che, virtualmente, si estende a comprendere l’universo, simboleggiato, appunto, dall’ensō. Tra mojibō ed ensō è compreso l’intero mondo della natura, non per caso soggetto privilegiato della pittura zen.

Dalla linea mojibō discende direttamente il primo tema della pittura zen: il bambù.

img_1672-copia mojibo-tratto20161027_213058